Può la biochimica aiutarci a vivere meglio? La risposta è sicuramente sì.

Dopamina, serotonina, ossitocina ed endorfine non sono strane parole offensive, bensì validi alleati della nostra fisiologia, del nostro funzionamento fisico e mentale. La quotidianità spesso ci porta a dimenticare che ogni nostra sensazione, percezione, stato d’animo, siano sempre mediati da processi biochimici, sociologici e psicologici che, combinati insieme, generano la nostra percezione del reale.

I validi alleati sopradescritti, altro non sono che dei neurotrasmettitori, ovvero sostanze che veicolano le informazioni fra le cellule componenti il sistema nervoso. Riuscire a entrare proattivamente in contatto con questi “driver positivi”, vuol dire dunque regolare in maniera attiva la nostra motivazione, il nostro tono emozionale, la fiducia verso gli altri. Se volessimo pensare a scene di vita quotidiana che impattano positivamente su questi processi, basti pensare ad una sana attività fisica o piuttosto ad una risata. Si esatto, proprio una risata! I due comportamenti appena espressi ad esempio, inducono il corpo a produrre endorfine, le quali aiutano ad alleviare l’ansia e la depressione.

Affrontare le giornate in maniera più leggera e divertente diventa quindi un valido modus vivendi, un proficuo approccio con cui svegliarsi la mattina per vivere le sfide del mondo.

Cosa fare dunque? Niente di complicato!

Solo un pizzico di impegno iniziale per entrare in una routine positiva: svegliamoci la mattina già coscienti di ciò che dobbiamo svolgere durante la settimana; dividiamo le macro-attività, spacchettandone le fasi costitutive così da semplificare i singoli passi; poniamoci positivamente e con un bel tono nei confronti degli altri, non aspettando che siano gli altri a farlo; divertiamoci a risolvere i problemi senza subirli.

Piuttosto che attendere l’arrivo di giornate belle, solari e produttive iniziamo a far sì che la solarità e la produttività siano volontariamente autoprodotte.

Mettiamoci del nostro, contribuiamo alla felicità quotidiana, forti del fatto che la fisiologia del corpo e della mente ci farà sicuramente da spalla!

You may also like

Le difficoltà del Passaggio Generazionale nelle Aziende Familiari
Il coaching per il miglioramento delle performance aziendali
La learning organization e la distorsione temporale

Monica Occhini